Guida del franchising

Perché diventare affiliati?

Quali svantaggi presenta il franchising per il franchisee?


Anche il franchisee deve affrontare alcuni problemi relativi al franchising. Particolarmente importanti risultano:

  1. Le richieste nel franchising
    Dal franchisee ci si aspetta generalmente che sia particolarmente competente dal punto di vista sociale. Non solo deve diventare un imprenditore scaltro e determinato, ma deve anche saper motivare i suoi collaboratori a comunicare apertamente e costruttivamente con la centrale del sistema e deve saper integrarsi in un gruppo di partner, dove non è esclusa la concorrenza.

  2. La valutazione nel franchising
    È alquanto difficile valutare correttamente le prestazioni di un franchisor. A causa delle necessità di segretezza manca spesso la trasparenza necessaria e le offerte difficilmente si possono paragonare. Risulta quindi difficile al futuro franchisee valutare se il corrispettivo richiesto sia adeguato o meno.

    Questo vale a maggior ragione se si considera che non è possibile pronosticare se e in che modo il franchisor adempierà i suoi doveri. Il franchisee deve quindi , nella fase di raccolta di informazioni, prestare molta attenzione alle dichiarazioni di terzi su dati del passato. Prima di prendere la decisione di entrare a far parte di un determinato sistema di franchising, bisogna in ogni caso mettersi in contatto con più franchisee del sistema per chiedere il loro parere e le loro esperienze.

  3. I legami nel franchising
    Dopo la stipulazione del contratto il franchisee deve adempiere una serie di doveri. In particolare deve accettare il potere direttivo e di controllo del franchisor, che serve all’attuazione del piano di franchising. Contemporaneamente è costretto a tenere a bada la sua creatività per non superare i limiti imposti dal sistema.

  4. La dipendenza nel franchising
    Anche se il franchisee viene considerato un imprenditore autonomo, dipende comunque tanto dalla politica gestionale e dalle decisioni del franchisor. Non sempre le prestazioni del franchisor corrispondono a ciò che ci si apetta, il che può limitare parecchio il successo dell’attività. Può anche darsi il caso che il franchisee deve rispondere con la propria attività di errori commessi dal franchisor e/o da altri franchisee.  Facendo parte di una comunità con un destino comune, i partner devono anche subire eventuali danni all’immagine.

  5. Le limitazioni nel franchising
    Terminati gli accordi di franchising il franchisee non può disporre liberamente della propria azienda. Per tutela il franchisor si riserva il diritto di prelazione o la possibilità di rifiutare un acquirente o un erede dell’azienda.

« Tutti i temi sulla guida all´affiliazione

« Tutti gli articoli sul tema "Perché diventare affiliati?"

Cerca il Marchio

Affiliazione - Catalogo
Franchising Automobile
Franchising d'Alimentari
Franchising del Tempo Libero e dei Viaggi
Franchising di Bellezza, Salute e Sport
Franchising di Burotica, Informatica e Telefonia
Franchising di Mobili e Decorazione
Franchising di Moda e Abbigliamento
Franchising di Servizi alla Persona
Franchising di Servizi alle Imprese
Franchising di Servizi per la Casa e per l'Edilizia
Franchising Hotel e Ristorazione
Franchising Vari