Guida del franchising

Come procede l´espansione internazionale delle reti di agenzie in affiliazione?

Qual’è l’importanza del master-franchising per l’internazionalizzazione?


Nel master-franchising viene concessa una licenza, che permetta al master l’introduzione di un sistema di franchising in un paese o in una regione relativamente grande. Il master - in cambio di una remunerazione diretta o indiretta- ha il diritto di utilizzare la licenza per concludere degli accordi di sub-franchising con i franchisee. Spesso si tratta di sistemi di franchising esteri che vogliono espandersi a livello internazionaleche con il loro progetto di franchising, approvato a livello nazionale.

La procedura tipica del franchising puó essere applicata anche al master-franchising. Dopo il collaudo del progetto-franchising in un’impresa pilota, il master prende il posto del franchisor nei rapporti con i franchisee. Con un accordo di master-franchising si possono combinare i vantaggi di un sistema maturo ed approvato con le conoscenze dettagliate di una determinata zona territoriale.

In genere, per l’acquisizione di una licenza di master-franchising è necessaria una somma a sei o sette cifre. Un investimento tale, può risultare interessante per una persona singola ma anche per un’azienda solo se l’adattamento del sistema di franchising costi meno tempo ed denaro di uno sviluppo di un sistema proprio.

Per l’adattamento del progetto-franchising alle esigenze del mercato, per il reclutamento, la formazione e l’assistenza dei franchisee, la gestione della rete e della centrale del sistema è necessario che il master abbia ampie competenze in campo aziendale e sociale oltre che ad esperienze commerciali. Per la collaborazione con un franchisor straniero è necessaria la conoscenza delle lingue.

I vantaggi si notano soprattutto nel:

Ingresso al mercato nel master-franchising
Un master-franchisee qualificato risparmia al franchisor tempo e forze, che dovrebbe apportare per raccogliere le informazioni riguardanti le condizioni del mercato, le leggi, il giro d’affari e le fonti di finanziamento. In questa maniera si riduce il rischio di decisioni errate a causa di mancanza di informazioni. Inoltre, vi è un più rapido ingresso al mercato.

Rischio imprenditoriale nel master-franchising
Il proprietario di un master-franchising partecipa al rischio imprenditoriale del sistema. In genere deve apportare una considerevole somma di denaro per ancorare e far sviluppare il sistema di franchising nella sua area. In compenso parteciperà agli utili dei franchisee da lui cercati, selezionati e formati. Il livello aggiuntivo di master-franchising conviene solamente in caso di grandi chance di mercato o di un grande margine di profitto.

Quantità di lavoro nel master-franchising
In confronto alla concessione di licenze singole, con il master-franchising il franchisor avrà, per il territorio stabilito, rapporti con un solo partner. La sua formazione, esperienza e la sua qualifica sono determinanti per alleggerire il lavoro al franchisor e per l’ulteriore sviluppo del sistema nel territorio. Se il master-franchisee ha già alle spalle l’esperienza di un’azienda pilota, può occuparsi lui stesso sin dall’inizio della formazione e della consulenza, chiedendo aiuto alla centrale del sistema solo in casi eccezionali.

Standard di qualità nel master-franchsing
Se le capacità e l’impegno del master-franchisee corrispondono a quelli del franchisor, allora è molto probabile che anche i franchisee raggiungano il livello di rendimento desiderato. Sistemi di franchsing di successo a livello internazionale danno molta importanza alla sorveglianza ed al mantenimento degli standard di qualità collettivi. A questo scopo il livello di master-franchising verrà incluso nel reporting.

Il contatto diretto nel master-franchising
In accordo con il master-franchisee, il franchisor cerca il contatto diretto con i singoli franchisee. Le occasioni sono date dai convegni che vengono organizzati regolarmente e dalle sporadiche visite delle aziende. Questi incontri, che evidenziano l’importanza di ogni singolo franchisee per l’intero sistema, hanno spesso un’aria familiare e creano l’atmosfera e la fiducia, tipiche per imprese di successo.

Sanzioni nel master-franchising
Può succedere che – nonostante la formazione e la consulenza da parte della centrale del sistema – il master-franchisee non riesca a raggiungere nella sua area di competenza gli standard qualitativi richiesti. In casi del genere il franchisor è costretto, a terminare la collaborazione il prima possibile onde evitare conseguenze negative in altre zone. Anche se le modalità di cessione della collaborazione sono regolate preventivamente nel contratto di master-franchising, non sono da escludersi eventuali problemi. Il franchisor potrebbe trovarsi, infatti, di fronte ad una rete di franchisee demotivati o non adeguatamente formati, che potranno non vedere di buon occhio un eventuale cambio di master-franchisee.

« Tutti i temi sulla guida all´affiliazione

« Tutti gli articoli sul tema "Come procede l´espansione internazionale delle reti di agenzie in affiliazione?"

Cerca il Marchio

Affiliazione - Catalogo
Franchising Automobile
Franchising d'Alimentari
Franchising del Tempo Libero e dei Viaggi
Franchising di Bellezza, Salute e Sport
Franchising di Burotica, Informatica e Telefonia
Franchising di Mobili e Decorazione
Franchising di Moda e Abbigliamento
Franchising di Servizi alla Persona
Franchising di Servizi alle Imprese
Franchising di Servizi per la Casa e per l'Edilizia
Franchising Hotel e Ristorazione
Franchising Vari